Questo sito usa i cookies per migliorare la navigazione e il ritorno sul sito.
Continuando la navigazione accetti tale utilizzo. Per saperne di più clicca sul pulsantino o chiudi il banner.

Alcune proprietà delle foglie d'Ulivo

La medicina propone farmaci brevettati e complessi. Eppure la sapienza antica ci ha trasmesso rimedi naturali di uguale e forse superiore efficacia. La scienza non può fare a meno di confermarlo.

"Sulle rive del Giordano crescono alberi che non perdono mai le foglie, i cui frutti sono cibo e le foglie medicina (Ezechiele 47.12)".

I benefici delle foglie d'ulivo e le proprietà formidabili delle molecole che contengono sono stati e sono oggetto di approfonditi e documentati studi scientifici di questi ultimi vent'anni. Se fate indagini troverete un'enorme quantità di documenti che ne comprovano l'interesse medico scientifico.

Elenchiamo brevemente i Principi Attivi presenti nel decotto di Foglie d'Ulivo:

OLEUROPEINA (2.656 mg/litro), tra le tante azioni, ostacola anche la produzione di cellule grasse nel midollo osseo ... Con le cellule con meno grassi nel midollo osseo, c'è più spazio per il calcio di depositare nelle tue ossa per prevenire l’OSTEOPOROSI ...

IDROSSITIROSOLO (213 mg/litro), agisce come "radical scavenger" con capacità antiossidante confrontabile con quelle del tocoferolo e dell’acido ascorbico, coinvolto nell’inibizione dei processi di ossidazione collegati ai fenomeni di alterazione cellulare tipici delle malattie degenerative e dell’invecchiamento (aterosclerosi, artriti, problemi cardiovascolari). Può esercitare effetti benefici anche a livello degli occhi, riducendo il rischio di sviluppare la degenerazione maculare.

TIROSOLO (174 mg/litro), è un potente antiossidante che porta a un miglioramento delle attività metaboliche generali (fegato, muscoli, cuore) e intellettuali (effetto anti stress, antidepressivo, miglior capacità mnemonica e di concentrazione). Riduzione della fatica mentale, miglioramento dell'attenzione, della concentrazione e delle performance intellettuali, aumento dell'efficienza fisica, lieve effetto antidepressivo, aumento dello stato di benessere.
In sinergia con gli altri fenoli, produce un’azione dimagrante dovuta alla stimolazione di alcune lipasi in grado di accelerare la liberazione dei grassi dai tessuti di deposito (lipolisi) per trasformarli in grasso bruno facilmente demolito, cioè "bruciato" per produrre energia. sostanza in grado di togliere il desiderio ossessivo di carboidrati e svolgere azione sedativa-antiansia, riducendo notevolmente la fame ansiosa.

ACIDO ELENOLICO (1.393 mg/litro), è un antiossidante che combatte i radicali liberi, facilita la circolazione del sangue e in vitro si è dimostrato un potentissimo antibatterico e antivirale, eliminando qualsiasi forma batterica o virus. Grazie all’imponente documentazione scientifica prodotta dalla Upjohn che non è riuscita a trasformalo in farmaco, possiamo confermarne l’efficacia anche come antibatterico e antivirale.

RUTINA (237 mg/litro), manifesta un'azione antiossidante superiore a quella delle vitamine C ed E (quasi 2,5 volte maggiore), grazie alla sinergia tra flavonoidi, oleuropeosidi e fenoli sostituiti. Aiutano a combattere varie patologie come: epatite A e B, poliomielite, influenza e anche HIV. E’ di grande aiuto alle donne che hanno problemi con il ciclo mestruale e si è rivelata efficace anche alla presenza di problemi circolatori, edemi, pruriti, arrossamenti, emorroidi e vene varicose. Per le sue proprietà antiossidanti, antiaggreganti piastriniche ed antitrombotiche (rende il sangue "più fluido"), la rutina promuove la salute cardiovascolare, ad esempio in presenza di colesterolo alto, obesità o ridotta tolleranza al glucosio.

 

/
template joomla by JoomSpirit